Reflex Canon o Nikon, questo è il problema ... In evidenza

  20 Ottobre 2015
Canon vs nikon Canon vs nikon

Ecco l'eterna domanda per gli appassionati di fotografia: cosa scegliere tra Canon o Nikon?
Stiamo parlando di reflex (le compatte sono un'altra storia) e probabilmente canoniani e nikonisti tenderanno a difendere il proprio marchio e a rispondere di conseguenza.
Sul web si trova una marea di post ed opinioni su questo, di certo una risposta univoca non esiste e in questo articolo darò anch'io una "non risposta".

La risposta che voglio dare da appassionato non è certo tecnica, ma guardando dal punto di vista concettuale la prima cosa fondamentale è saper usare bene la propria reflex e avere delle conoscenze fotografiche almeno base, considerazione banale ma non così scontata: puoi avere la fotocamera più costosa del mondo, ma se non hai idea di cosa significhe diaframma aperto o chiuso, ISO, tempi di scatto, ecc... parti decisamente col piede sbagliato e rischi di toppare un sacco di scatti. Certo, puoi usare l'automatico, ma di certo fare un "panning" a una moto ti risulterà piuttosto difficile.

Nella maggior parte della tipologia di foto che intendiamo fare, infatti, le reflex attuali hanno sensori, funzionalità e rese che permettono di fare un po' di tuttoanche in modelli entry level: quanto più ci specializziamo nel tipo di foto o cominciamo a farne un uso professionale cominciamo magari ad avvertire la necessità di corpi macchina di livello più alto, con processori più evoluti, rese e funzionalità migliorate.

Detto questo spesso la valutazione risente molto del vissuto di una persona, legato a modelli già posseduti, alla familiarità di un sistema piuttosto che un altro, all'amico che avevo quel modello di fotocamera con cui mi sono trovato subito a mio agio, aspetti tutt'altro che secondari che poi finiscono per influenzare qualsiasi tipo di scelta successivo anche di fronte ad evidenze più tecniche.

La componente "social" diventa anch'essa fondamentale, aver amici e conoscenti che utilizzano una marca piuttosto che l'altra può essere importante per avere consigli o reperire materiale compatibile (obiettivi, flash), uno dei motivi che spesso fanno preferire Canon e Nikon ad altre marche tecnicamente molto valide ma molto meno diffuse (es. Pentax o Sony).

Se vogliamo fare un confronto più oggettivo, bisognerebbe andare a valutare i modelli specifici che si vogliono comparare: sul web ci sono decine di recensioni che mettono di fronte l'uno all'altra i modelli delle due case giapponesi che potrebbero facilitare non di poco la scelta tra i due marchi in caso ci siano dubbi, spesso differenze minime o difficilmente percepibili, che solo un'analisi tecnica o un'esperto possono individuare.

Un sito molto interessante è questo, dove si possono mettere a confronto le caratteristiche dei modelli specifici: http://versus.com/it

Quindi...confrontare, valutare, chiedere, pensare all'uso che dovremmo farne, ma anche valutare con i propri occhi e le proprie mani: la macchina va "sentita" e va provata per capire quale sensazioni ne ricaviamo, se può essere troppo pesa o troppo leggera, se troppo semplice o troppo complessa.

Infine un occhio al portafoglio: non fatevi sfuggire le promozioni che periodicamente negozi specializzati o GDO fanno con i kit base, anche questo può spostare la scelta tra un modello ed un altro.

Buona scelta!

Lascia un commento

Post popolari

Headlines